AMICACCI MARTINSICURO B 66 - 53 FLY SPORT INAIL MOLISE

19 January 2014 - 11:00 at MARTINSICURO
  • Dati Partita
  • Commenti Match
  • Photo-Gallery
  • Video-Gallery

Formazione Casa


AMICACCI MARTINSICURO B

4 BADOCCO G. (4,5); 5 DI MASSIMANTONIO F. (4,5); 6 DE MAGGI (4,5); 7  (1,5); 9 CLERICI S. (1,5); 10 ACCORSI A. (1,0); 11 MAGGIOLINI A. (5,0); 15 DI CARLO F. (1,5)

Allenatore

Assente

Marcatore/Punti

DI MASSIMANTONIO 17; BADOCCO 2; ACCORSI 1; CLERICI 2

Giocatore/Falli

BADOCCO 1; DI MASSIMANTONIO 2; CLERICI 1; ACCORSI 1; MAGGIOLINI 1

Formazione Ospite


ASD FLY SPORT INAIL MOLISE

4 CASSETTA P. (1,5); 5 FUZIO G. (2,0); 6 FAIETA A. (1,5); 10 PASCIULLO G. (1,5); 12 DURANTINI F. (1,0); 14 BRANDIMARTE G. (4,5); 15 TORREGIANI (1,5); 16 LOPERFIDO S. (4,0); 20 ZAK M. (1,5); 23 STELLA G. (2,5); 26 MAURIZIO G. (1,0); 88 PAVARESE C. (5,0)

Allenatore

TORREGIANI MARCO

Marcatore/Punti

LOPERFIDO 12; ZAK 4; FRIGENI 16; BRANDIMARTE 13; STELLA 10; FUZIO 2; PAVARESE 8

Giocatore/Falli

BRANDIMARTE 4; TORREGIANI 2; LOPERFIDO 2; STELLA 4; MAURIZIO 3; PAVARESE 2

1° Arbitro

RUSSO

2° Arbitro

GUARINO

Risultati Parziali


1° Periodo

2° Periodo

3° Periodo

4° Periodo

11:00

11:18

19 – 14

11:20

11:38

17 – 8

11:48

12:07

20 – 12

12:09

12:26

10 – 19

Risultato Finale


AMICACCI MARTINS.

66 – 53

FLY SPORT INAIL MOLISE

Prima sconfitta stagionale per la Fly Sport Inail Molise che esce battuta dal campo del Giulianova

TERMOLI –  Ammicacci Giulianova B batte Fly Sport Inail Molise 66-53. E’ questo il verdetto emerso dalla seconda giornata del girone C della serie B di basket in carrozzina. Primo stop,
dunque, per capitan Giuseppe Maurizio e compagni che escono comunque a testa alta dal parquet teramano. La differenza tra le due formazioni è emersa principalmente sotto canestro in fase offensiva. Il Giulianova ha concretizzato ogni singola azione, la Fly Sport Inail Molise, invece,ha portato a punto circa il 50% delle azioni d’attacco. Una giornata no, dunque, per il quintetto molisano che, però, non preclude l’obiettivo finale stagionale: la conquista dei play-off promozione.L’allenatore Torregiani si è detto non del tutto soddisfatto della prova dei suoi atleti che non sono riusciti, questa volta a differenza del debutto, a trasportare sul campo tutto il loro valore tecnico e tattico. L’importante ora è riprendersi da questa sconfitta e pensare subito alla partita successiva e ad incamerare altri punti preziosi in vista del rush finale. C’è tempo e modo per rivedere gli errori e migliorarsi ancora visto che la prossima gara è fissata per il primo febbraio in casa contro il Don Orione Roma.